Back to Question Center
0

E-commerce SEO Blunders Business deve evitare di avere successo

1 answers:

E-commerce SEO non è un gioco semplice. Non ci si può mai aspettare di avviare un negozio online con un sito Web e un'applicazione mobile meravigliosamente progettati, elencare un vasto assortimento di prodotti e aspettarsi che Google li fornisca ai clienti. Non è così che funziona. La maggior parte dei prodotti disponibili online sono già stati elencati in un numero infinito di siti di e-commerce e i motori di ricerca hanno il loro modo di determinare quale ottiene la massima attenzione e le migliori classifiche - buy back link.

In questo mondo degli affari altamente competitivo, solo i migliori sopravvivono. Quindi, c'è un costante sforzo tra le aziende per fare del loro meglio e stare al passo con gli altri. Di conseguenza, le aziende devono garantire che le loro strategie di marketing e promozioni siano sempre aggiornate. Non solo, devono anche concentrarsi sulla gestione del loro posizionamento delle pagine e mantenere il motore di ricerca ottimizzato in ogni momento. Pertanto, la SEO per i siti di e-commerce è una necessità innegabile per ogni attività online.

Poiché oltre il 45% dello shopping online è stato avviato tramite i motori di ricerca, è diventato molto importante per le aziende di e-commerce assicurarsi la propria posizione nel ranking dei motori di ricerca. I rivenditori online hanno un mercato già popolato e quasi ogni giorno ci sono nuove imprese che lo rendono ancora più competitivo e disordinato. Ciò darebbe un sacco di opzioni ai consumatori e una maggiore sfida alle imprese nel mantenere i loro clienti.

Quindi, i rivenditori online con siti web di e-commerce poveri e non pianificati si perderanno sicuramente sul mercato online. È quindi molto importante per le aziende online essere in anticipo sui tempi, continuare ad aggiornare le loro strategie di marketing ed evitare errori di e-commerceSEO che potrebbero influenzare negativamente il business e le sue prestazioni.

Vediamo ora alcuni errori di SEO di e-commerce molto comuni che un'azienda deve sempre evitare per garantire la massima redditività, la fidelizzazione dei clienti e, naturalmente, le classifiche di ricerca ottimizzate.

Image Source

Top SEO Blunders da evitare

Mentre un esperto vi dirà che ci sono così tanti modi possibili. Un'azienda può sbagliare con ottimizzazione dei motori di ricerca per siti di e-commerce , concentriamoci sugli errori più frequenti e su come un'azienda può evitarli.

Contenuto scadente o irrilevante

Questo è uno svarione molto comune che molte aziende fanno. Sì, i contenuti interessanti e virali sono molto necessari affinché un'azienda possa prosperare nel mercato online. Aiuta anche a ottenere il posizionamento nei motori di ricerca e a raggiungere un pubblico più ampio. Ma si dovrebbe sempre avere un controllo sul tipo di contenuto che l'azienda mette a disposizione. Il contenuto irrilevante e mal scritto non solo confonde il lettore, ma non funziona bene nei motori di ricerca. Troppe parole chiave ingombre insieme o un articolo duplicato può rivelarsi davvero disastroso per le classifiche SERP. Ci sono così tante cose da evitare durante la creazione di contenuti per migliorare SEO per il sito web di e-commerce.

La mancanza di un blog aziendale in cui i contenuti pertinenti possono essere caricati su base frequente è un altro svarione che un'azienda non dovrebbe mai fare. Un blog è un luogo in cui è possibile interconnettere e aggiungere collegamenti a ritroso ad altre pagine Web per abilitare un ranking SERP migliore. Garantirebbe inoltre che il sito Web rimanga coinvolgente e fresco per i suoi spettatori.

Investire su un copywriter inesperto in grado di fornire contenuti unici e originali può essere un grande vantaggio.

Pagine Web obsolete e obsolete

Questo è un altro errore che le aziende compiono involontariamente. Proprio come un vecchio libro raccoglie solo polvere, un sito vecchio e obsoleto non si comporta bene nelle classifiche SERP. L'aggiornamento dei contenuti più recenti nella pagina Web ogni tanto lo mantiene fresco e sempre all'avanguardia nelle classifiche SERP. Se non hai già investito in un content writer per aggiornare le tue pagine web, ora sarebbe il momento migliore per farlo.

Image Source

Uso del produttore Descrizione del prodotto

Analizziamo questa situazione. Abbiamo un prodotto che quasi tutte le altre attività vendono nel loro negozio online. In che modo un'azienda potrebbe persuadere o convincere un potenziale cliente a comprare da loro e non da un altro concorrente?. Una diversa e accattivante descrizione del prodotto è la tua risposta. La copia della descrizione del produttore è prossima a non avere alcuna descrizione del prodotto. Non è né unico né attraente. Il giusto tipo di descrizione del prodotto sarebbe quello che ha la giusta densità di parole chiave ed è interessante e unico rispetto ai suoi concorrenti. Si deve anche proiettare la stessa regola per il titolo del prodotto e il testo alternativo per l'immagine del prodotto. Un titolo di prodotto appropriato e unico che è anche popolare e ha una serie di parole chiave ben ricercate in esso è sicuro di farsi strada i risultati della ricerca. Non lasciare mai l'immagine del prodotto senza un testo alternativo.

Image Source

Ignorare la potenza della condivisione sociale

In un mondo dominato. dai social media, ignorare il suo potere può rivelarsi fatale per la salute di un business online. Nessuna impresa è completa senza una forte presenza sociale nel mondo virtuale. Posizionare una piccola ma importante icona di condivisione sulla pagina web garantirebbe alla tua azienda un pubblico più ampio e una promozione del marchio con uno sforzo molto minore. Un business di tendenza ha una migliore possibilità in un ranking SERP più elevato rispetto ad un business meno noto. Una conoscenza approfondita di quali piattaforme sociali saranno in grado di promuovere un particolare business consentirà all'azienda di indirizzarle individualmente e trarne benefici.

Image Source

Non dare risalto alle recensioni dei clienti

Quasi tutti gli acquirenti online hanno un. tendenza a controllare prima la recensione di un prodotto e le valutazioni a stelle prima di decidere di acquistarlo. Tale è il potere delle recensioni dei clienti. Non è solo una fonte di contenuti unici e freschi, ma anche un modo coerente per mantenere una pagina Web viva e aggiornata. Non promuovere le recensioni dei clienti su una pagina Web significherebbe che il cliente potrebbe non fidarsi della decisione di acquisto o potrebbe interromperlo a metà strada a causa della mancanza di informazioni di backup. Dare spazio per aggiungere vista al sito Web consente al cliente di condividere le proprie opinioni sul prodotto e anche aiutare i futuri clienti a comprendere meglio il prodotto prima dell'acquisto, aumentando così la loro fiducia e consapevolezza.

Fonte immagine

Fonte immagini in evidenza

April 12, 2018